PER TUTTA LA VITA

per tutta la vita

Per tutta la vita, il film diretto da Paolo Costella, vede al centro della storia quattro coppie sposate da tempo il cui matrimonio viene messo in discussione. A distanza di anni dal fatidico “si”, i protagonisti del film ricevono inaspettatamente da un giudice, la notizia che il loro matrimonio non è mai stato valido perché il prete che ha celebrato la funzione in realtà non era un vero prete. Si intrecciano così le storie delle quattro coppie, pronte a rinnovare per la seconda volta la promessa di amore eterno, tra ansia, eccitazione e agitazione. C’è chi è pronto a risposarsi nuovamente, confermando i voti nuziali, chi non prova più amore per il partner, chi addirittura ha una storia parallela e trova nella cosa una perfetta via di fuga, chi alla fine sta bene anche così, senza l’obbligo di risposarsi. Mentre il giorno del secondo (primo) matrimonio si fa sempre più vicino, le coppie dovranno affrontare il loro problemi, perché questa volta il “sì” è davvero per sempre… più o meno.
Del cast del film fanno parte: Ambra AngioliniLuca BizzarriCarolina CrescentiniClaudia GeriniPaolo KessisogluFilippo Nigro e Fabio Volo.

ComingSoon

Leggi tutto

MADRI PARALLELE

madri parallele

Madres paralelas, il film diretto da Pedro Almodovar, segue in parallelo la storia di due donne, Janis (Penélope Cruz) e Ana (Milena Smit), molto diverse fra loro che danno alla luce i propri figli nello stesso giorno, condividendo la stessa stanza in ospedale. Entrambe non hanno un partner e sono due madri single, rimaste incinte per caso, cosa che le accomuna, nonostante i loro mondi siano lontani. Janis è una donna di mezza età, non si pente di essere rimasta incinta senza volerlo, anzi sembra molto felice della cosa. Ana, invece, è un’adolescente, intimorita dal fatto di dover diventare una madre giovanissima, pentita di questa gravidanza inattesa e spaventata da tutto.
Mentre attraversano le corsie e i corridoi dell’ospedale, Janis cerca di calmare e incoraggiare Ana e saranno queste poche parole dette l’una all’altra a creare tra loro un forte legame. Ma il destino farà sì che questo vincolo si rafforzi, quando le vite di entrambe cambieranno drasticamente…

ComingSoon

 

Leggi tutto

IO SONO BABBO NATALE

babbo natale

Io sono Babbo Natale, film diretto da Edoardo Falcone, è la storia di un ex detenuto di nome Ettore (Marco Giallini), che conduce un’esistenza disperata, priva di stimoli e irrequieta.
Finito in prigione a causa di una rapina, l’uomo non ha mai tradito i suoi complici, tenendo i nomi per sé. I suoi legami familiari sono totalmente inesistenti, infatti dopo essersi lasciato con la sua compagna Laura, non hai mai conosciuto la figlia avuta da lei. La sua unica prospettiva per il futuro è quella di continuare a fare quello che ha sempre fatto: rubare.
È propri durante uno dei suoi furti che giunge nella dimora di Nicola (Gigi Proietti), un adorabile signore che non ha nulla di valore in casa sua. L’unica cosa importante che può dare a Ettore è un’informazione sulla sua identità: Nicola afferma di essere il vero Babbo Natale. Il rapinatore non crede alle parole dell’uomo che ha di fronte, ma ancora di più stenta a credere all’esistenza di Babbo Natale.

ComingSoon

 

Leggi tutto

MARILYN HA GLI OCCHI NERI

marilyn ha gli occhi neri

Marilyn ha gli occhi neri, film diretto da Simone Godano, racconta la storia di Clara (Miriam Leone) e Diego (Stefano Accorsi). Lei è una bugiarda perfetta, capace di mentire così bene da buggerare persino se stessa, ha un carattere estroverso ed è molto istintiva. Lui è il suo esatto opposto, la vita lo ha messo alla prova, ha sviluppato diverse psicosi e un temperamento molto iracondo.
I due si incontrano in un Centro Diurno che si occupa della riabilitazione di persone con diversi disturbi comportamentali. Entrambi vengono incaricati di gestire un ristorante senza, però, creare conflitti con il gruppo con cui collaborano. Nonostante Clara e Diego non abbiano nessuna capacità nella conduzione di un’impresa, i due scopriranno che collaborando possono raggiungere degli ottimi risultati e forse anche innamorarsi l’uno dell’altra.

ComingSoon

Leggi tutto

FREAKS OUT

freaks out

Freaks out, film diretto da Gabriele Mainetti, è la storia di quattro amici - Matilde (Aurora Giovinazzo), Cencio (Pietro Castellitto), Fulvio (Claudio Santamaria) e Mario (Giancarlo Martini) – così legati tra loro da essere quasi come fratelli. Siamo nel 1943, a Roma, proprio nel bel mezzo della Seconda guerra mondiale e nell’anno in cui la Capitale è scenario di bombardamenti tra nazisti e Alleati.
I quattro lavorano in un circo, gestito da Israel (Giorgio Tirabassi), che per loro- più che un capo – è una sorta di figura paterna. Quando quest’ultimo cerca di trovare una via di fuga che li porti lontano dal conflitto, scompare misteriosamente, lasciando i quattro soli e senza alcuna prospettiva. Matilde, Cencio, Fulvio e Mario si ritrovano improvvisamente senza quello che avevano prima, un circo che era sinonimo di famiglia e sicurezza. Senza Israel, senza il tendone sono soltanto dei fenomeni da baraccone privi di uno scopo nella vita, bloccati nella Città eterna, che inizia a crollare sotto i duri colpi bellici.

ComingSoon

Leggi tutto